Ciccio Vitiello è uno dei protagonisti della Fucina di Slow Food con il laboratorio “Alternative di Tradizione”.

Ciccio Vitiello è il pizzaiolo che ha saputo combinare la cucina e la pizzeria per creare un prodotto che sappia raccontare la storia, la passione e l’impegno di uno dei più bravi artigiani della “new pizza generation”.

A Casa Vitiello, la carta delle pizze consiglia l’impasto per ciascuna delle farciture previste, qui a Torino è invece lui a scegliere tutto… restando però fedele al proprio claim: alternative di tradizione. In abbinamento le birre di Quality Beer Academy.

Le pizze in degustazione:

Arrivederci Estate: alga spirulina di Alvignano, pomodori confit gialli e rossi, pesto di basilico, fonduta di blu di pecora.

Pacman: pizza con base curcuma (chiusa a mo’ di taco) con misticanza d’erbe, asparagi di mare, salmone marinato a secco, maionese al mango.